Crea sito

Coronavirus Palmi: più della metà dei tamponi processati risultano negativi

Coronavirus Palmi: più della metà dei tamponi processati risultano negativi

Questa mattina il sindaco di Palmi, Giuseppe Ranuccio, ha dichiarato nella nota trasmissione mediaset,“Mattino Cinque”, che sono stati processati più della metà dei tamponi (su circa 350 prelevati) e che hanno dato esito negativo. Questa notizia conforta sia l’amministrazione che la cittadinanza, in quanto si spera di aver evitato il peggio intervenendo tempestivamente.

I casi positivi, aggiunge il primo cittadino, sono riconducibili a pochi nuclei familiari, mentre in quarantena preventiva attualmente si trovano 22 famiglie. Si tira un respiro di sollievo, ma la guardia è ancora alta, trattandosi solo di un dato parziale. Tra i casi positivi, due sono stati accertati fuori dal comune, uno a Pizzo Calabro e uno a Rizziconi. Entrambi collegati al focolaio di Palmi.

I tamponi vengono fatti in modo gratuito e su base volontaria a tutti i residenti e ai domiciliati nella zona rossa che comprende 3 località: Tonnara, Scinà e Pietre Nere. Per eseguire lo screening è stata allestita dalla protezione civile una tenda triage, nella quale fino a ieri si sono presentate circa 500 persone.

Il sindaco Ranuccio dà la notizia tramite la pagina Facebook del comune:

«In queste ore stiamo seguendo con grande attenzione l’evolversi della situazione legata al CoVid–19. Comunichiamo alla cittadinanza che circa il 50% dei numerosi tamponi effettuati a partire da ieri sono stati già processati e tutti hanno dato esito negativo. Su circa 350 tamponi prelevati, la metà è stata dunque già esaminata senza che si sia riscontrato alcun nuovo caso di Covid. Ciò non significa che sia tutto finito, la situazione resta da tenere sotto attenta osservazione. Pur trattandosi di un dato ancora parziale, si tratta comunque di una notizia assolutamente positiva e che ci fa ben sperare per una immediata ripartenza. Restiamo cauti e continuiamo a monitorare la situazione con serenità ed equilibrio. Rispettiamo le regole e ripartiremo più forti di prima». 

Non ci resta che aspettare l’esito del resto dei tamponi e sperare che il trend dei primi risultati venga confermato. Se così dovesse essere, ci sarà presto un allentamento delle restrizioni all’interno della zona rossa.

Ci uniamo all’appello della protezione civile del comune di Palmi e invitiamo i cittadini a sottoporsi numerosi ai test di controllo.