Crea sito

Calabresi eccellenti: I fratelli Aloe

Calabresi eccellenti: I fratelli Aloe

Nella nostra rubrica di oggi parleremo di due giovani calabresi, i fratelli Aloe, che hanno costruito un vero e proprio impero della pizza.

Matteo e Salvatore Aloe, maidesi di origine,  dopo la laurea in economia, nel 2010 decidono di aprire una pizzeria a Castel Maggiore (BO).  Dopo qualche anno riescono ad  espandersi  aprendo altre pizzeria a Bologna,  Torino, Milano, Firenze, Roma, Verona e Londra.

Ad aiutarli e supportarli nel loro successo è stato Lucio Cavazzoni, presidente di Alce Nero, che per caso andò ad assaggiare la loro pizza e ne rimase incantato e decise così di entrare in società con loro. 

Oggi hanno un totale di 12 pizzerie e quasi 150 dipendenti. 

La pizza dei fratelli Aloe

La pizza è artigianale da lievito madre vivo. Fatta con farine semintegrali biologiche macinate a pietra, l’impasto viene fatto riposare per almeno 24 ore a temperatura ambiente controllata. Vi sono anche altri impasti alternativi con cereali diversi dal grano o con idrolisi degli amidi, totalmente priva di lieviti aggiunti e si basa sul processo di autofermentazione del grano spezzato. 

Arriva già tagliata in spicchi in modo che tutti i commensali possano assaggiare i vari gusti.

Complimenti ai fratelli Aloe, due giovani e talentuosi imprenditori calabresi.

Seguiteci su u Instagram e su Facebook