Crea sito

Frittelle con fiori di zucchine

Frittelle con fiori di zucchine

Oggi prepariamo uno dei fritti più tradizionali che si trovano sulle tavole calabresi in estate: “le frittelle con fiori di zucchine” o “pitti i fiuri”. Queste frittelle sono una vera e propria prelibatezza e fermarsi a mangiarne solo due o tre è davvero un’impresa. Hanno un gusto delicato (se non si esagera con l’aglio) e piacciono sia agli adulti che ai bambini.

Di solito vengono servite insieme ad un secondo leggero, ma vanno benissimo anche come antipasto. Se vi piacciono gli aperitivi, provate a servirli al posto delle solite mozzarelle in carrozza o olive ascolane. I vostri ospiti rimarranno piacevolmente stupiti.

Ricetta frittelle con fiori di zucchine

INGREDIENTI (per 4 persone)
40 fiori di zucchine
300 gr di farina 0
50 gr di formaggio grattugiato
acqua qb
sale qb
pepe qb
aglio qb
basilico qb
olio per friggere

Private i fiori di zucchine freschi del pistillo e delle stame. Una volta puliti, lavateli in abbondante acqua fresca

Dentro una ciotola unite la farina, le uova, il formaggio, l’acqua, l’aglio tritato, il peperoncino, il sale e i fiori spezzettati. Si può aggiungere anche una zucchina grattugiata. Dovette ottenere un impasto molto morbido ma non liquido. Lasciate riposare per 2 ore in frigo.

In una pentola anti-aderenti, riscaldate abbondante olio. Una volta caldo, prelevate un po’ di impasto con l’aiuto di 2 cucchiai e friggete le frittele. Tiratele fuori appena dorate e aggiustatele di sale

In questa ricetta abbiamo elencato solo gli aromi principali, ma voi potete aggiungere quelli che più vi piacciono. Le frittelle si gustano al meglio se servite tiepide, ma vi avviso che non sarà affatto facile aspettare così tanto 😉

Qualche consiglio per una frittura perfetta?

Usate uno stecchino per verificare che l’olio sia abbastanza caldo. Lo sarà quando si formeranno delle bollicine tutte intorno allo stecchino. Friggete poche frittelle per volta per non far abbassare troppo la temperatura dell’olio. Non fate raffreddare le frittelle una sull’altra, o si ammosceranno. Disponetele distanziate su una carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso.

Se la ricetta delle frittelle di fiori di zucchine ti è piaciuta condividila sui tuoi social preferiti e lasciaci un commento 🙂