Crea sito

Giuseppe Mantella e il restauro della Statua della Madonna della Salvazione di Jacurso.

Giuseppe Mantella e il restauro della Statua della Madonna della Salvazione di Jacurso.

La statua della Madonna della Salvazione di Jacurso è stata recentemente restaurata da Giuseppe Mantella.

Ph. Nicoletta Esposito

Giuseppe Mantella

Restauratore Calabrese di fama internazionale, Giuseppe Mantella opera da diversi anni nel restauro.

Ph. Nicoletta Esposito

Il restauro della statua della Madonna della Salvazione

Non si conosce con esattezza chi fu l’autore della statua della Madonna della Salvazione ma sappiamo che nel corso del tempo sono state applicate diverse colorazioni e anche diverse aggiunte nel vestito della Madonna e del Bambino.

Il restauratore ha spiegato i diversi processi che si sono susseguiti per riuscire a comprendere quali erano effettivamente i colori originali della statua e in che modo è stata modificata nel corso dei decenni. 

L’intervento di una qualsiasi opera ha bisogno inizialmente di una prima fase di osservazione per valutarne il degrado e proporre in seguito un progetto di tipo conservativo.

L’intervento conservativo  sulla statua  prevede una prima fase: l’indagine diagnostica finalizzata alla conoscenza dei materiali costituitivi e di tutte le superfetazioni realizzate nel corso del tempo. 

Una volta appurato tramite infrarossi , ultravioletto, XRF, la qualità dei pigmenti utilizzati  e dei colori originali, si procede alla rimozione di queste superfetazioni fino ad arrivare ai colori originali che l’artista ha utilizzato in fase di produzione. 

Le decorazioni presenti sulla veste del bambino, sulla cintura della  Madonna e sul velo erano state inserite successivamente e sono state rimosse portando al ritrovamento dei colori di origine. 

Il legno della statua era in condizione di decadimento e per questo motivo è stata effettuata un’ operazione di consolidamento tramite stuccature sia superficiali che profonde, in seguito la statua è stata riverniciata ed è stato fatto un ritocco pittorico.

Per quanto riguarda il vestito della Madonna, in origine nella statua vi erano dei fiori di oro zecchino che erano stati ricoperti negli anni da strati di porporina, di oro e di argento. Il restauratore, insieme alla Soprintendenza e al Parroco hanno deciso di ripristinare questi tratti con foglia oro.

Sugli incarnati, ci fa sapere il restauratore, che non ci sono stati molti cambiamenti ma solo dei piccoli interventi.

Nicoletta Esposito

Si ringrazia Michele Esposito per la video intervista, per vederla clicca qui.

Seguiteci sui nostri social FacebookInstagram e Youtube