La Giudaica di Laino Borgo

Laino Borgo è un piccolo comune in provincia di Cosenza, situato al confine con la Basilicata e immerso nello splendido parco del Pollino. Come tutte le località calabresi, anche Laino Borgo ha delle tradizioni religiose e culturali che anno dopo anno riuniscono la popolazione in emozionati eventi e processioni. Tra queste, di particolare interesse è la Giudaica. Una rappresentazione teatrale pasquale che mette in scena il processo di Gesù, suscitando molta curiosità anche a chi non è del luogo.

La giudaica

In questo comune calabrese alle porte del Pollino si ripete ogni 2 anni, in coincidenza con il venerdì Santo, la “Giudaica”, ovvero la rappresentazione teatrale del processo di Gesù, della Crociffisione e della morte. La rappresentazione è tratta da un antico libro del 600 che viene fedelmente rispettato e che conta un totale di 19 scene. Questo evento ricopre un importante ruolo all’interno della comunità, in quanto i mesi di preparazione costituiscono un motivo di aggregazione costante per la popolazione.

L’evento storico e religioso dura in totale più di 5 ore. La Via Crucis inizia la mattina presto con la prima scena introduttiva, quella dell’organizzazione dell’ultima cena, in cui Gesù chiede a Pietro e Giovanni di informare l’apostolo Marco di voler cenare tutti insieme a casa sua. I figuranti attraversano tutte le principali vie del borgo e le piazze in riflessione e preghiera, ripercorrendo i passi del Cristo dall’arresto sino alla morte. La 19esima scena ripropone infatti la “Disposizione del Cristo”. È una vera e propria forma di teatro itinerante a cui partecipano tutti gli abitanti sia in maniera diretta, se fanno parte del cast, sia in maniera indiretta, se si va solo ad assistere. Questo perché suscita sempre emozione e riflessione, ricordando a tutti il vero significato della Pasqua cristiana.

Al termine della via Crucis e della deposizione del Cristo si procede in processione verso la Chiesa Madre.

Nicoletta Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *