Crea sito

Le bocche dell’inferno a Cessaniti

Le bocche dell’inferno a Cessaniti

Cessaniti è un paesino in provincia di Vibo Valentia dal fascino singolare: la leggenda delle bocche dell’inferno è uno dei motivi per cui consideriamo il paese affascinante.

Le “vucchi du ‘mpernu” (bocche dell’inferno) rendono leggendario il terreno che le ospita: accanto alle radici di giganteschi ulivi secolari ci sono delle grandi cavità dalla forma circolare quasi perfetta, profonde più di quaranta metri.
Da queste cavità fuoriescono fortissime correnti d’aria.

Le leggende che interessano questo luogo sono molte, alcune narrano che in quelle buche dimori diavolo e che le correnti siano il suo respiro.
Secondo un’altra leggenda invece le cavità sarebbero abitate da piccoli folletti “fajetteji” vestiti di rosso, molto dispettosi.

Un’altra leggenda narra che in questo luogo si nasconda Lamia, un mostro donna che si nutre di sangue umano.
A Cessaniti si racconta poi che queste bocche dell’inferno un tempo abbiano divorato l’intero centro abitato.
Un mistero che ci piace rimanga tale, una leggenda inquietante e affascinante.
Un altro pezzo di mito incastonato in questa nostra storia meravigliosa.

Sabina Maiolo

Scopri altri Miti e Leggende di Calabria

Seguici sui nostri social

Instagram

Facebook

Youtube