La Riviera dei Gelsomini

La Costa dei Gelsomini, conosciuta anche come Riviera dei Gelsomini o Locride, è un tratto di costa affacciato sul Mar Ionio nella città metropolitana di Reggio Calabria. Il suo nome evoca l’antica coltivazione del gelsomino, una pianta preziosa e simbolica che ha plasmato la storia e il paesaggio di questa regione.

Riviera dei Gelsomini

L’eredità profumata del Gelsomino

La Riviera dei Gelsomini deve il suo nome alla diffusa coltivazione di questa splendida pianta, le cui delicate e fragranti corolle erano raccolte dalle abili mani delle “gelsominaie”. Queste donne, conosciute per la loro maestria nella raccolta dei fiori, contribuirono a creare una fiorente industria profumiera. I fiori di gelsomino, esportati principalmente in Francia, divennero ingredienti preziosi per la preparazione di profumi pregiati.

L’importanza di questa tradizione è testimoniata dall’istituzione nel 1928 della Stazione Sperimentale delle Essenze ed Oli Essenziali di Reggio Calabria, che contribuì allo sviluppo e alla valorizzazione di questa attività.

Tesori archeologici e storici

Oltre alla sua ricca eredità botanica, la Riviera dei Gelsomini vanta una straordinaria ricchezza di siti archeologici e storici. Risalenti all’epoca magnogreca, gli scavi di Locri Epizefiri e Kaulon offrono un affascinante viaggio nel passato, mentre il Naniglio di Gioiosa Ionica, un complesso di ruderi di una villa greco-romana, ci riporta all’epoca romana.

Nel marzo 2012, durante le giornate del FAI (Fondo Ambiente Italiano), il Naniglio è stato il secondo luogo archeologico più visitato in Italia, dimostrando l’interesse e l’importanza di questi siti storici.

Gerace cosa visitare

Un paesaggio incantevole

La bellezza della Riviera dei Gelsomini non si limita alla sua storia e alla sua cultura, ma si estende anche al suo paesaggio mozzafiato. Lungo i suoi 90 chilometri di costa, si alternano baie con spiagge sabbiose e rocce scoscese che si ergono maestose sul mare. Le verdi colline che circondano questa costa sono punteggiate da agrumeti e uliveti che si estendono fino al Parco Nazionale dell’Aspromonte, creando uno scenario naturale di rara bellezza.

Una destinazione turistica da scoprire

La Riviera dei Gelsomini è una destinazione turistica unica, ideale per coloro che desiderano trascorrere una vacanza immersi nella natura e nella storia. Con 42 comuni che offrono una vasta gamma di servizi turistici, dai stabilimenti balneari alle strutture ricettive, la costa è pronta ad accogliere i visitatori con la sua ospitalità calorosa e genuina.

Dalle rinomate località turistiche di Riace Marina, Roccella Ionica e Marina di Gioiosa Ionica, fino ai tesori nascosti di Sant’Ilario allo Ionio, Ardore Marina e Bovalino, la Riviera dei Gelsomini offre un’esperienza indimenticabile per tutti i gusti e le esigenze.

Un viaggio tra passato e presente

In questa terra di antiche tradizioni e moderna bellezza, ogni angolo racconta una storia affascinante. Dai reperti archeologici di Locri Epizefiri alla maestosità medievale di Gerace, dalla semplice bellezza della Cattolica di Stilo al fascino delle scogliere di Capo Spartivento, la Riviera dei Gelsomini è un viaggio attraverso i secoli che affascina e incanta i suoi visitatori.

La Riviera dei Gelsomini è molto più di una semplice destinazione turistica; è un luogo dove la natura, la storia e la cultura si fondono in un’unica esperienza indimenticabile. Con la sua bellezza mozzafiato e la sua ricca eredità storica, questa splendida costa calabra continua a ispirare e stupire coloro che hanno il privilegio di visitarla.

Seguici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *